Ordine Professioni Infermieristiche Provinciale di Massa Carrara

Le iniziative di Opi Massa Carrara per l'Emergenza COVID-19 ad oggi

Le iniziative di Opi Massa Carrara per l'Emergenza COVID-19 ad oggi

 

Sono passati alcuni mesi dall'inizio di questa Emergenza che ha messo a dura prova il nostro Paese, il nostro Sistema Sanitario Nazionale e la nostra Provincia. Gli Infermieri di Massa Carrara sono stati protagonisti, insieme agli altri operatori, in ospedale e sul territorio, per tutelare la salute e salvare la vita dei nostri Cittadini. A loro, ai nostri infermieri, un grazie per tutto quello che hanno apportato al sistema salute con competenza, professionalità, dedizione, impegno e umanità. 

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Massa Carrara, ad oggi, ha messo in atto diverse attività isituzionali, cercando di sostenere la professione, gli infermieri e tutta la comunità. 

 

Le iniziative di Opi Massa Carrara per l'Emergenza COVID-19 ad oggi:

1) Posticipo del pagamento della quota annuale dal 31 marzo al 15 maggio 2020 (Non era possibile posticipare oltre il pagamento con Agenzia Entrate e Riscossione).

2) Acquisto e distribuzione di 450 tute protettive per l'Ospedale Apuane e Lunigiana e 40 per l'Ospedale del Cuore  (14 marzo 2020).

3) Rapporti istituzionali con Assessorato alla Salute e Presidenza Regione Toscana e Direzione Azienda Toscana Nord Ovest. 

4) Diffusione nei canali istituzionali dell'Ente delle Raccomandazioni Ministeriali e delle Ordinanze Regionali.

5) Richiesta ai supermercati accesso prioritario del personale infermieristico. 

6) Progetto #MAISOLI: uno sportello di ascolto per gli infermieri, iscritti al nostro Ordine, che stanno affrontando questo difficile momento grazie alla disponibilità gratuita di psicologhe  e di un medico pischiatra (attivazione dal 25 marzo 2020 e ancora in corso).  

7) Acquisto e distribuzione di 50 tute protettive per Regina Elena di Carrara: subito accolta la richiesta d'aiuto dei nostri infermieri (31 marzo 2020).

8) Acquisto e distribuzione di 20 tute protettive e 6 visiere per Fondazione Don Gnocchi di Marina di Massa: subito accolta la richiesta d'aiuto dei nostri infermieri (13 aprile 2020).

9) Sono tanti, troppi, gli infermieri in Italia contagiati dal covid-19. L'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Massa Carrara sostiene il progetto #NOICONGLIINFERMIERI della Federazione Nazionale Infermieri (attivazione della raccolta fondi: 16 aprile 2020).

10) Continuità delle attività dell'ufficio, via telematica, garantendo iscrizioni-cancellazioni- traferimenti, anche in urgenza, invio badge e risposte a quesiti rivolti al nostro Ordine da diversi colleghi (I Consigli Direttivi, ordinari e straordinari, si sono regolamente svolti tramite piattaforma web come da circolare Fnopi).

11) Acquisto e distribuzione di 6 visiere e 4 tute protettive per Villa Andrea (4 maggio 2020).

12) Distribuzione di mascherine FFP2 (inviate dalla Protezione Civile tramite la Federazione Nazionale Fnopi - circa 3mila), sul territorio e agli iscritti. Stiamo contattando le varie strutture territoriali della nostra provincia per valutare le necessità. Se sei un infermiere iscritto al nostro Ordine aiutaci nella distribuzione a chi ne ha più bisogno. Un appello a contattarci tramite mail a tutti i nostri infermieri! (4 maggio 2020. Il resocondo della distribuzione verrà pubblicato appena terminati i lavori). 

Hai altre proposte, idee, iniziative? Scrivi una mail!